martedì 21 gennaio 2014

Aforismi sulla traduzione editoriale

Traduttore 
Per fare il traduttore non è necessario essere pazzi, ma sicuramente aiuta.

Autore 
Se è morto non puoi consultarlo, ma almeno non può protestare.

Contratto 
Documento che richiede lo stesso impegno di 30 cartelle di traduzione.

Volume originale 
Quello di carta è in via di estinzione come il panda gigante.

Ricerche 
Due ore su Internet per tradurre due maledette parole che non aggiungono niente di nuovo

Autorevisione 
Ma l'avevo tradotto così?

Stanchezza 
Quella cosa di cui non ti puoi mai lamentare perché tanto nessuno ti capisce ("Stai sempre seduta!").

Scadenza 
Rimanere segregati in casa per giorni eliminando ogni attività superflua (sì, lavarsi è superfluo).

Feedback 
Se non c'è, la traduzione è andata bene.

Correzione di bozze 
L'attività perfetta per appagare il nostro lato morbosamente pignolo.

Recensioni
Chissà se questa volta ci sarà il mio nome...

Tempo libero 
Da trascorrere leggendo, ovvio.





E tu, come vedi la traduzione? Mandaci i tuoi aforismi!








Per l'idea siamo debitrici al Funny Glossary of Translating dedicato alla traduzione tecnica. 
La prima voce è tratta dal divertente articolo "The Treachery of Translators" di Andy Martin, le altre sono nostre.
L'immagine è di Josh Schiffman.

1 commento:

  1. Barbara Aceranti ci segnala questo aforisma via email:

    Computer
    Protesi irrinunciabile senza la quale non leggiamo, non scriviamo, non produciamo... non viviamo.

    Grazie Barbara!

    RispondiElimina