domenica 19 dicembre 2010

Tutte le librerie più strane per i vostri libri

A volte ci sembra di avere esaurito le idee per affrontare un argomento, un lavoro, un problema, un testo, ma c'è sempre un modo nuovo e originale per farlo.

Prendiamo per esempio le librerie: se pensiamo senza sforzarci, la prima che ci viene in mente è l'economicissima e capiente Billy dell'Ikea. Ma non è detto che una scaffalatura per i libri debba banalmente essere fatta di assi di legno verticali e orizzontali: lo dimostrano gli inventori di mobili come questo.

A chi verrebbe mai in mente di costruire una libreria usando proprio i libri? Ci ha pensato l'americano Jim Rosenau, che mette in mostra le sue opere sul sito This Into That.

E Rosenau non è il solo ad aver progettato librerie strane: qui, qui e qui trovate i pezzi di molti altri designer fantasiosi.

Nessun commento:

Posta un commento