giovedì 16 dicembre 2010

Scaricare e-book gratis? Ecco i siti per farlo (legalmente)

Vi ricordate Fahrenheit 451 (romanzo di Ray Bradbury e film di Truffaut)? In un futuro ipotetico in cui la lettura è reato, i vigili del fuoco hanno il compito di snidare e bruciare i pochi libri nascosti nelle case dei dissidenti, in modo da distruggere per sempre la letteratura.

Oggi con il web non sarebbe più possibile: esistono ormai diversi siti che mettono a disposizione ebook gratuiti di tutti i generi. Vi segnaliamo i più importanti per i testi in lingua italiana (degli altri scriveremo prossimamente).

Book burning

Partiamo da BibIt, il sito della Biblioteca Italiana ospitato dall'Università La Sapienza, che offre oltre 1700 testi rappresentativi della tradizione letteraria italiana dal Medioevo al Novecento, visualizzabili in Html (e prossimamente in Pdf).

LiberLiber è una delle prime biblioteche online realizzate nel nostro paese: è nata infatti nel 1994. I suoi volontari hanno digitalizzato circa 2000 volumi, tutti scaricabili in Pdf, Rtf o Txt, ma non ci sono solo testi: LiberLiber offre anche un'audioteca da cui è possibile scaricare audiolibri e una sezione musicale.

Ultimo arrivato, ma ugualmente multimediale, è Media Library OnLine, un network di biblioteche italiane che ha aperto il prestito digitale di e-book, musica e audiolibri, quotidiani e periodici, immagini e video, per un totale di 49.500 oggetti digitali, tra cui circa 30.000 e-book.
Il prestito avviene online, 24 ore su 24, sotto forma di streaming o download a tempo (da 15 giorni a un mese); prima però bisogna procurarsi Username e Password presso la propria biblioteca (leggi il nostro resoconto della nostra esperienza nel post "E-book in prestito nelle biblioteche italiane").

Se l'argomento ti interessa, leggi anche il post "Come scaricare 69.000 ebook gratis da Amazon"

Nessun commento:

Posta un commento