lunedì 20 maggio 2013

Dattilografia per principianti ed esperti

Se passate le giornate a scrivere al computer e lo fate con gli occhi sulla tastiera e usando gli indici, può esservi utile saper dattilografare con tutte e dieci le dita senza guardare i tasti, in modo da far andare le mani al ritmo del pensiero.
Esiste un programma gratuito che permette di imparare la dattilografia e che si può scaricare online: TutoreDattilo. Il software è in italiano, ha un livello per principianti e uno per esperti e diversi tipi di esercizi e giochi per imparare.

macchina da scrivere

Se invece siete già dattilografi esperti, potete divertirvi a misurare la vostra velocità e precisione di battitura sul sito 10 Fast Fingers: la pagina mostra una serie di parole da copiare e, non appena iniziate, il timer fa partire il conto alla rovescia da 60 secondi a zero. Scaduto il tempo, ecco i risultati: numero di parole al minuto, caratteri battuti, errori di digitazione. Eseguendo il test a distanza di tempo si possono misurare i propri progressi e, per chi ama la competizione, si possono organizzare gare di velocità con gli amici.

E per finire, una curiosità: vi siete mai accorti che le vostre dita si accorgono degli errori di battitura? Può anche darsi che gli occhi non li notino, ma di certo non sfuggono alle mani.
Lo racconta questo articolo pubblicato sulla rivista Science: dattilografi esperti sono stati sottoposti a test di battitura in cui alcuni errori venivano corretti a loro insaputa, mentre in altre parole scritte correttamente venivano inseriti refusi. Se i trucchi dei ricercatori ingannavano i soggetti sul piano cognitivo, non riuscivano però a raggirare le loro mani: dopo aver commesso un errore, difatti, le dita rallentavano sempre, cosa che non accadeva quando il testo battuto era corretto.

L'immagine è di hanna ghermay.

7 commenti:

  1. Marina Pirulli21 maggio 2013 11:08

    Segnalo anche il sito www.dattilocorso.com, su cui si può seguire un corso online di dattilografia a livello base e avanzato (senza bisogno di scaricare software) e anche esercitarsi per verificare la propria velocità di scrittura. Il corso base è gratuito, per quello avanzato si paga una piccola somma (mi pare sui 25 euro), ma basta anche il solo corso base per imparare quasi tutto. Testato personalmente e consigliatissimo :)

    RispondiElimina
  2. Ciao Marina,

    grazie per la tua segnalazione!
    Avevamo volutamente escluso i corsi di dattilografia in lingue diverse dall'italiano, ma dopo che ci hai scritto abbiamo provato il Dattilocorso e anche a noi è sembrato buono!
    Ovviamente bisogna tenere presente che quando si arriva a esercitarsi sulle parole, quelle sottoposte dal sito saranno in inglese o in un'altra delle lingue scelte, non in italiano.

    A parte questo, ci sono sembrate molto utili le istruzioni sulle dita corrispondenti ai vari tasti, che in TutoreDattilo non siamo riuscite a trovare... potrebbe essere comodo utilizzare in parallelo i due sistemi per usufruire dei vantaggi di entrambi!

    A presto

    RispondiElimina
  3. Nel sito www.tutoredattilo.it è possibile scaricare una versione (demo) molto più completa di TutoreDattiloPro, inoltre nel sito stesso sono presenti molti materiali (gratuiti) e informazioni utili per chi voglia imparare le corretta digitazione alla cieca con dici dita.

    Cordialità

    RispondiElimina
  4. Ciao Claudio,

    grazie per le precisazioni e a presto!

    RispondiElimina
  5. Care Alessandra e Francesca, speriamo che molti studenti di Scuole per Traduttori leggano questo vostro post! Ai miei tempi, non esisteva corso di traduzione, pubblico o privato, che non comprendesse anche le lezioni di dattilografia (2 anni, 2 ore alla settimana). Ora, invece, ho avuto modo di appurare che parecchi enti formatori hanno tralasciato questa fondamentale competenza, sia nelle lauree triennali sia specialistiche. I ragazzi, ignari, non lo sanno e lo imparano a loro spese una volta che tentano di entrare nel mondo del lavoro.

    RispondiElimina
  6. Scusate, ho dimenticato di dirvi che fra poco uscirà nei cinema un delizioso (dal trailer) film francese dove la protagonista diventa famosa perché velocissima a battere a macchina: "Tutti pazzi per Rose". Direi che casca proprio a fagiolo!

    RispondiElimina
  7. Cara Gabriella,

    grazie per la tua testimonianza!
    Tra l'altro con i metodi riportati sopra e con la pratica quotidiana di dattilografia che facciamo tutti noi che viviamo davanti a un computer, il tempo di apprendimento è minimo rispetto a quello della scuola: io (Francesca) ricordo di avere imparato esercitandomi per pochi giorni con un software e di aver subito messo in pratica quello che imparavo. Lo dico per incoraggiare chi vorrebbe imparare la dattilografia ma è frenato dall'idea di dover dedicare tantissimo tempo agli esercizi: non è così.

    E per chi volesse dare un'occhiata al film citato da Gabriella (grazie!), ecco il trailer.

    Buona visione e a presto!

    RispondiElimina